Background Image

Che leva e leva?

Per il fondo che deve proteggere l’intero sistema bancario italiano, come noto, è stato scelto il nome di Atlante, il titano costretto da Zeus a tenere sulle spalle la volta celeste. Ma secondo me il nome più appropriato sarebbe stato quello di suo fratello Epimeteo, il titano del ripensamento.I primi due ripensamenti sono stati quelli dei due maggiori contribuenti al fondo, Banca Intesa e Unicredit, che l’anno scorso avevano sottoscritto accordi di pre-garanzia relativi agli aumenti di capitale della Banca Popolare di Vicenza e della Veneto Banca. Quando hanno capito che gli investitori, istituzionali e non, si sarebbero tenuti lontani, hanno prontamente cambiato idea e chiesto soccorso allo Stato.

Continua a leggere