Dopo l’istruttoria aperta il 13 maggio dall’Autorità garante della concorrenza sulle modalità di vendita dei diritti televisivi, dopo le perquisizioni eseguite dalla Guardia di Finanza di Milano nelle sedi di Infront, Genoa e Bari il 9 ottobre, arrivano adesso pesanti accuse di mala gestio nella Lega Pro.

Leggi il mio articolo su Il Sole 24 Ore